Eventi

Visita ufficiale di Mary Avery, Console Generale degli USA, all’Istituto di Criminologia

Domani 16 novembre l’incontro nella sede di Palazzo Gagliardi a Vibo Valentia. La soddisfazione del rettore Saverio Fortunato

Martedì 16 novembre, alle ore 17.00, presso la sede dell’Istituto Italiano di Criminologia è prevista la visita istituzionale di Mary Avery, Console Generale degli Stati Uniti d’America,

Si tratta di un significativo incontro, che suggella le forti relazioni che intercorrono tra l’istituto vibonese, ad orientamento universitario, con le istituzioni governative americane presenti in Italia.

L’importante delegazione americana che accompagnerà la Console Generale Mary Avery è composta dal Console Charles Lobdell, capo ufficio agli Affari Politico Economici, da Veronica Stasio, responsabile del cerimoniale e da Chiara Di Mizio, responsabile Ufficio Stampa.

La delegazione che accoglierà i vertici del consolato americano è composta da Maria Limardo, sindaco di Vibo Valentia, da Camillo Falvo, procuratore capo della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, da Rossella Michienzi, docente di Lingue Straniere presso l’Istituto Italiano di Criminologia, ed ovviamente da Saverio Fortunato, rettore dell’Istituto Italiano di Criminologia.

Lo stesso rettore ha commentato con soddisfazione questo incontro: “Siamo orgogliosi di ospitare S.E. Mary Avery e la delegazione USA presso il nostro Istituto, questo conferma il lavoro importante svolto dalla nostra università in questi anni. Una serie di importanti relazioni che partono da lontano e che già ci vede impegnati in una serie di iniziative con i massimi vertici della DEA e della FBI nel nostro Paese. Siamo convinti che da questo incontro, possano iniziare nuovi e proficui percorsi per il nostro Istituto e dalle importanti ricadute per la nostra città”.