Volley

La piccola Vibo Valentia abbatte la grande Milano: 3-1 e bel gioco

Nel terzo set la Tonno Callipo lotta punto su punto e questa volta ha la meglio ai vantaggi 27-25

Era nell’aria dopo due grandi partite giocate senza però raccogliere punti. E così è arrivata la prima vittoria per una Tonno Callipo straripante, un successo meritato contro quella che era fino ad oggi la capolista del torneo: Milano.

Primo set La Tonno Callipo mette in campo tutta la sua voglia di continuare a stupire, pur sapendo di avere di fronte la prima della classe, che la chiara intenzione di continuare a vincere per mantenere saldo il suo primato. Una squadra quella meneghina, ricca di ottimo elementi.

Ma gli uomini di Valerio Baldovin non hanno assolutamente paura e giocano a viso aperto. Questo atteggiamento mette in difficoltà Piano e compagni che non hanno la forza di reagire. I vibonesi giocano davvero molto bene e dopo aver conquistato un buon margine di vantaggio, staccano i padroni di casa e vanno sul meritatissimo uno a zero.

Secondo set.. Roberto Piazza, tecnico di Milano, fiuta il pericolo. Chiama a sé la sua squadra e la invita ad essere più incisiva. Succede proprio quello che lui voleva. Milano si porta avanti nel punteggio ma non in maniera netta come qualcuno poteva immaginare. La Callipo rimane attaccata al set, ma deve alzare bandiera bianca sul punteggio di 25/23, per il padroni di casa.

Terzo set. La Callipo non si fa certo impaurire ed a inizio set gioca davvero molto bene, tanto da frapporre tra se e gli avversari un numero cospicuo di punti. I padroni di casa recuperano e dal 13/15 si portano sul 15/15. Ovviamente acquistano un bel po’ di fiducia e inizia una lotta punto a punto. Milano guadagna due punti e va sul 19/17 e poi sul 20/17, approfittando di un passaggio a vuoto della Tonno Callipo. Un reazione dei calabresi porta il risultato sul 23/22 e poi sul 24/24. Si arriva ancora sul punto a punto quando Saitta e compagni piazzano il colpaccio e vincono il set 25/27.

Quarto set Vibo è sempre avanti di 4 punti. Nel finale ha quattro match ball, ma basta il primo per chiudere il conto e incamerare una vittoria preziosa e meritata che vale i primi tre punti in classifica.

Powervolley Milano – Tonno Callipo Vibo 1-3 (19-25; 25-23; 25-27; 20-25)

Power Volley Milano: Basic 12, Kozamernik 7, Daldello, Sbertoli 1, Maar 7, Weber, Patry 15, Piano 4, Mosca 3, Ishikawa 19, Pesaresi ( L1 ), Meschiari, Straforini ( L2 ).

Tonno Callipo Vibo: Chinenyeze 14, Chakravorty, Abouba 20, Saitta 4, Rossard 20, Cester 4, Defalco 14, Sardanelli ( L2 ), Rizzo ( L1 ), Gargiulo, Diric, Fioretti, Corrado, Birigui.

Arbitri: Mauro Goitre e Andrea Pozzato.

Note- Battute vincenti Power Volley Milano 4. Muri Vincenti Power Volley Milano 6. Battute Vincenti Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 6. Muri Vincenti Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 11.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *