Cultura

Il Sogno Americano un successo anche a San Costantino

Una serata fortemente partecipata quella dell’altra sera a San Costantino per la presentazione del libro Il Sogno Americano scritto a quattro mani con l’amico giornalista Nicola Pirone. Moderatore della serata Arcangelo Carri presidente dell’associazione volontari “san Rocco”. Dopo i saluti di Antonio De Luca presidente dell’associazione europea “amici di San Rocco”, ha tracciare la figura degli autori è stato il sindaco Nicola Derito mentre a seguire ed entrare nel libro con profonda analisi è stato il parroco di San Costantino Don Francesco Sicari. Uno spaccato unico è stato l’intervento della giornalista Milena Garcia di Cuba, che ha parlato dell’emigrazione calabrese in questa isola calda e solare che trova molta similitudine con la Calabria quanto della integrazione dei calabresi e la gente cubana. Il giornalista Pirone ha poi messo in evidenza i valori dell’associazionismo nelle Americhe, alcune figure di primo piano del nuovo calabrese d’America, sull’idea stessa della nascita del volume e molto altro. Il “sogno” come metafora della necessità del “vivere”, il “viaggiare” quale valore fondamentale di “conoscenza” e la “memoria” quale suprema garante di “identità” sono stati i temi affrontati da me. Ancora grazie a tutti per la bellissima serata e l’impeccabile organizzazione.