Attualità

Sant’Anna Hospital si riparte. Raggiunto l’accordo con l’ASP di Catanzaro

Saranno erogati subito un milione e mezzo di euro

Sembra essersi definitivamente sbloccata la situazione precaria, al limite del collasso al Sant’Anna Hospital, la struttura sanitaria di Catanzaro che versava ormai in una situazione di grave difficoltà.

La riunione convocata questa mattina dall’Asp di Catanzaro ha sortito gli effetti sperati. È stato infatti raggiunto un accordo grazie al quale verranno erogati immediatamente 1,5 milioni di euro per ripianare il vecchio contenzioso.

A questo punto, il servizio di cardiochirurgia potrebbe essere riavviato entro 10 giorni, così da tentare riportare i Livelli essenziali di assistenza (LEA) a quelli precedenti.