Cultura

La cantante di San Gregorio, Pamela Lo Muto vince il Premio Eleonora Lavore

L’allieva di Enza Greco ha trionfato nella finale che si è tenuta al teatro Ghione di Roma

Non c’è dubbio che è un momento magico per i giovani artisti del territorio vibonese. Dalla letteratura alla musica è un continuum di successi e premi. Stavolta tocca alla musica festeggiare, con la vittoria della giovane cantante Pamela Lo Muto, trionfatrice al prestigioso premio intitolato a Eleonora Lavore.

Dopo sette edizioni nella città di Gela, dove tutto è partito, il premio Eleonora Lavore quest’anno è arrivato a Roma per la Finalissima che si è svolta al Teatro Ghione.

25 i cantanti in gara, tutti di altissimo livello giunti da tutta Italia ed anche dalla Svizzera, presentati da Angelo Martini e Pamela Olivieri che a preludio del Festival, ha recitato il testo scritto da Eleonora Lavore “Prima o poi tutto finisce”, con la toccante esecuzione del direttore artistico Giuseppe Lavore, che ha eseguito al piano la musica scritta per sua sorella.

Tantissimi gli ospiti ed una giuria d’eccezione per una grande ripresa della musica, dopo il periodo di lockdown

Il Premio assoluto di questa 8° edizione dell’Eleonora Lavore 2021 è stato assegnato a Pamela Lo Muto con la cover Ti sento dei Matia Bazar. 21 anni di S. Gregorio d’Ippona, all’università studia Lingue alla Sapienza di Roma, ma da sempre coltiva la sua passione per il canto, seguita da oltre un decennio da Enza Greco, musicista vibonese, esperta vocal coach che annovera numerosi successi con i suoi allievi.

“La mia passione per la musica penso nasca con me afferma la giovane trionfatrice al teatro Ghione di Romafin da bambina ho amato follemente la musica e l’arte. Man mano ho avuto la possibilità di sviluppare questa passione in modi diversi fino a quando ho incontrato la mia attuale vocal coach, Enza Greco che ormai per me è famiglia, che ringrazio ogni giorno per avermi guidata e sostenuta sempre in questo percorso e perché ancora lo fa dopo quasi 10 anni”.

“Durante questi anni infatti, grazie a lei ho avuto la possibilità di poter fare esperienze che mai avrei immaginato di poter fare – prosegue Pamela Lo Muto – ho raggiunto grandi obiettivi e sicuramente uno di questi è proprio la vittoria del premio Eleonora Lavore; un premio ambitissimo da tutti e sono ancora incredula di esserci effettivamente riuscita: mi sembra parte di un sogno che si realizza.

“C’è sicuramente tanto da fare ancora – conclude – ed essere riuscita a raggiungere questo traguardo mi sprona a dare sempre il meglio e a non fermarmi mai, perché questo è solo l’inizio di un altro meraviglioso percorso, che non vedo l’ora di percorrere sostenuta sempre dalla mia famiglia e ovviamente dalla mia “Enzina”.

Vincitori Assoluti Pia Ilaria Gencarelli e Pamela Lo Muto .
Premio critica LOVERS –
Miglior inedito Pia Ilaria Gencarelli
Premio immagine Marco Tavoletta
Premio web music Marco Forti