Politica

Il sottosegretario Nesci al campo estivo Unitalsi: “L’inclusione sociale ci sta molto a cuore”

A Zambrone Marina, una serata all’insegna dell’arte, grazie agli attori dell’UICI di Vibo Valentia, e della solidarietà alla presenza dell’esponente di governo

“Una bellissima accoglienza ieri sera al centro estivo Unitalsi , l’associazione che conosciamo in particolare per la loro attività di trasporto degli ammalati presso i santuari, dove era presente anche l’UICI, l’associazione italiana per le persone non vedenti e ipovedenti”

Ad affermarlo è il sottosegretario al Sud ed alla Coesione sociale, Dalila Nesci, che ha poi evidenziato come: “Da anni queste associazioni di volontari si occupano di assistere le persone diversamente abili e garantire la loro partecipazione alla vita sociale”

Il sottosegretario Dalila Nesci con il presidente provinciale dell’Uici Vibo Valentia, Rocco Deluca

“Ho avuto il piacere di assistere a uno spettacolo teatrale che hanno organizzato a Zambrone Marina – prosegue esponente calabrese del governo – una commedia molto divertente con bravissimi attori. È stata l’occasione per parlare delle tematiche della disabilità e dell’inclusione sociale che come Governo ci stanno molto a cuore. Penso ad esempio all’aumento del Fondo per la non autosufficienza e dell’assegno per i nuclei familiari che abbiano persone con disabilità. Vogliamo proseguire lungo questa strada perché la coesione territoriale passa anche attraverso la coesione sociale”.

“Ringrazio l’UICI e l’UNITALSI – ha, quindi, concluso l’on. Nesci – per questo prezioso momento di condivisione. Nessuno deve rimanere indietro, tutti facciamo parte della stessa comunità”.