Cultura

Il recupero del Rinascimento con Paolo Coen al Maggio dei Libri a Vibo Valentia

Penultimo appuntamento a Palazzo Gagliardi con la rassegna di primavera. Si chiude lunedì con un incontro su Dante esoterico con il nostro direttore responsabile Maurizio Bonanno.

Ancora una volta è stata la splendida cornice di Palazzo Gagliardi ha fatto da scenario ideale al nuovo appuntamento con il “Maggio dei Libri” organizzato dall’amministrazione comunale di Vibo Valentia,

Alla presenza dell’autore, è stato presentato il libro “Il recupero del Rinascimento” di Paolo Coen, i lavori sono stati introdotti e coordinati dal neo assessore Rosamaria Santacaterina. Di particolare interesse l’intervento del Professore Coen che si è inserito in un dialogo forbito e appassionato con Annateresa Rondinella e Pasquale Lettieri.

A confermare l’alto valore degli incontri voluti dall’assessore alla Cultura, Daniela Rotino, nell’ambito della manifestazione “Il Maggio dei Libri” la partecipazione degli Assessori Regionali alle infrastrutture e pianificazione Domenica Catalfamo e alla ricerca scientifica e innovazione Sandra Savaglio nonché il Consigliere regionale Vito Pitaro.
Secondo il sindaco Limardo “la loro presenza in città costituisce un ulteriore segno di quella straordinaria attenzione che la Giunta regionale tutta, con in testa il Presidente ff.Nino Spirlì, sta dimostrando per la città di Vibo Valentia”.

Durante il suo intervento il sindaco ha ricordato lo straordinario finanziamento regionale di sei milioni di euro di cui ha beneficiato la città: “finanziamento, per il quale ringrazio gli assessori presenti in rappresentanza di tutta la giunta, sarà interamente dedicato ad interventi di rigenerazione urbana, saranno riqualificati pezzi importanti del territorio con l’auspicio che, da qui, possa partire anche il rinascimento della Città di Vibo Valentia”.

Il Maggio dei Libri a Vibo Valentia, città Capitale Italiana del Libro 2021, si concluderà domani, lunedì 31 maggio con la presentazione dell’ultimo lavoro dello studioso e giornalista Maurizio Bonanno dedicato ad una lettura di Dante in chiave esoterica. L’incontro, come sempre nell’atrio di Palazzo Gagliardi alle ore 18.