Politica

Elezioni regionali: Fratelli d’Italia è un partito in crescita nel Vibonese

Nota congiunta di coordinatore cittadino, vice coordinatrice provinciale e dirigente nazionale dei meloniani

Maddalena Basile , vice coordinatrice provinciale Fratelli d’Italia, Pasquale La Gamba, dirigente nazionale Fratelli d’Italia, e Salvatore Pronestì, coordinatore cittadino del partito di Fratelli d’Italia hanno diramato un comunicato congiunto di analisi del risultato elettorale alla luce di quanto registrato alle ultime regionale del 3 e 4 ottobre esprimendo “grande soddisfazione per lo straordinario risultato ottenuto dal partito nella nostra provincia”.

A loro giudizio, il risultato ottenuto è la conferma che si possa parlare di: “Un partito in salute, quello vibonese, che raddoppia le percentuali di consensi provinciali rispetto alle passate regionali. Un partito che cresce a Vibo Valentia, città capoluogo, e che in alcuni Comuni della provincia è il primo partito in termini assoluti con picchi percentuali che superano il 30%. La straordinaria performance di Fratelli d’Italia nella provincia di Vibo Valentia è frutto del buon lavoro sinora svolto e dell’intuizione avuta dal partito rispetto alla scelta dei candidati del territorio”.

“Eravamo convinti, e il risultato ottenuto ne è la conferma – affermano i tre dirigenti di partito – che Nuccio Falduto e Maria Brosio rappresentassero due ottime figure da proporre agli elettori. A loro va il nostro ringraziamento per la serietà e l’impegno con cui hanno condotto la campagna elettorale. Il buon risultato ottenuto dai due, in particolare le oltre duemila preferenze di Nuccio Falduto, dimostrano come in provincia di Vibo valentia vi sia una classe dirigente valida e qualificata, su cui investire nel prossimo futuro, che rende assolutamente appetibile il progetto politico che Fratelli d’Italia sta portando avanti anche a livello territoriale. L’entusiasmo e il coinvolgimento che si è venuto a creare durante la campagna elettorale ci lascia speranzosi che il partito continuerà a crescere, radicandosi e strutturandosi in maniera capillare all’interno di tutta la provincia”.

La constatazione di un simile risultato impone – a giudizio di Basile, La Gamba e Pronestì – un impegno maggiore che viene concentrato su alcuni precisi concetti: “…abbiamo il dovere, come partito provinciale, di rafforzare la nostra proposta politica con idee serie che riguardino lo sviluppo del nostro territorio. Abbiamo la necessità di ascoltare le esigenze locali e lavorare al fianco degli amministratori con proposte capaci di risolvere i problemi del vibonese e che siano da pungolo per una nuova fase politica che siamo certi il futuro governo regionale saprà attuare. È necessario, infatti, lavorare con serietà in maniera tale da ridare credibilità alla politica, quella credibilità che purtroppo negli anni è scemata sempre più e che porta i cittadini a non andare a votare. Solo una politica seria, attenta ai problemi, capace di affrontarli e risolverli, saprà invertire questa triste tendenza.

“Fratelli d’Italia – concludono ha da sempre dimostrato di avere a cuore prima di ogni cosa gli interessi degli italiani. Noi dimostreremo con la buona amministrazione di avere a cuore il futuro dei vibonesi e dei calabresi”.